ODONTOIATRIA CONSERVATIVA E RESTAURATIVA

Quando a seguito di carie o traumi si determina la perdita di tessuto dentale di rivestimento (smalto e dentina), senza che vi sia il coinvolgimento della polpa dentaria (evenienza questa che richiede spesso un trattamento endodontico), l’approccio terapeutico è di tipo conservativo e mira ad eliminare la causa restaurando l’integrità del dente.

La carie è una patologia degenerativa a carico dei tessuti duri del dente, indotta dai batteri che, favoriti da particolari condizioni predisponenti (come una dieta ricca di zuccheri), proliferano e producono acidi, che intaccano i tessuti dentali prima superficiali ed in mancanza di interventi terapeutici, anche quelli profondi.

Prima di eseguire la ricostruzione del dente è quindi necessaria la rimozione meccanica dei tessuti danneggiati, dopodiché si procede con il restauro del dente.

I restauri possono essere diretti o indiretti.

Il restauro diretto corrisponde alla cosiddetta “otturazione”, ossia la ricostruzione dentale attraverso l’impiego di una resina composita, che una volta applicata viene irradiata con luce UV ancorandosi ed indurendosi rapidamente. I vantaggi legati all’impiego del composito sono estetici (perfetta modellabilità e colorazione molto simile a quella del dente), conservativi (maggiore conservazione dei tessuti sani del dente), pratici (realizzabile in unico appuntamento, grande resistenza alla masticazione).

Il restauro indiretto consiste nell’impiego di corone parziali o complete, che vengono realizzate dall’odontotecnico in ceramica o metallo, e che pur richiedendo una tempistica di realizzazione maggiore e vari appuntamenti, in presenza di un dente devitalizzato presentano nel tempo una minore tendenza alla frattura ed una minore incidenza di rischi e complicanze.

Domande Frequenti

Il fumo di sigaretta favorisce la comparsa di carie?

Si, attraverso vari meccanismi patogenetici.

Quanto durano in media le otturazioni effettuate con la resina composita?

Le ricostruzioni effettuate in resina composita anno una durata che si aggira attorno ai 7/10 anni.

error: Content is protected !!